Recuperato relitto nave a P.S. Giorgio

La Guardia Costiera di Porto San Giorgio, con l'ausilio di subacquei di una ditta specializzata, ha recuperato il relitto dell'imbarcazione 'Silveretta', affondata il 10 settembre scorso. L'unità è ora alata "a secco" presso il cantiere nautico locale, a diposizione dell'autorità marittima. La zona dell'affondamento è stata costantemente monitorata durante queste settimane: la barca, semi sommersa, era stata opportunamente segnalata e, in via precauzionale, circondata da panne di contenimento galleggianti e assorbenti per scongiurare pregiudizi di natura ambientale e rischi per la sicurezza della navigazione. Il recupero previene qualsiasi rischio per la sicurezza all'interno del porto e consentirà al personale della Guardia Costiera di accertare le dinamiche che ne hanno causato l'affondamento. Soddisfatto "per l'intervento di recupero, eseguito con professionalità e soprattutto in condizioni di sicurezza" il Comandante del Porto, Tenente di Vascello Ciro Petrunelli.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CronacheMaceratesi
  2. CronacheMaceratesi
  3. Corriere Adriatico
  4. MarcheNews24
  5. PicenoTime

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cessapalombo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...